Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Un Quaderno per l’Inverno - A Notebook for Winter

Data:

11/10/2018


Un Quaderno per l’Inverno - A Notebook for Winter

Nell'ambito dell' Italian and American Playwrights Project l'Istituto ospita la lettura di una prima bozza della traduzione completa, di Un Quaderno per l’Inverno, sotto la direzione di John Gould Rubin. Il testo, scritto da Armando Pirozzi, vincitore del Premio Ubu 2017 per il miglior testo teatrale italiano, è stato presentato per la prima volta ad un pubblico americano nel dicembre 2017, presso il Martin E.Segal Theatre Center di New York.

La pubblicazione dell'opera teatrale in inglese, tradotta da Adriana Rossetto per la casa editrice Martin E. Segal Center, è prevista per il 2019. Durante quell'anno Un Quaderno per l’Inverno sarà oggetto di studio del corso di traduzione teatrale al Muhlengerg College - Pennsylvania.

 

Un Quaderno per l’Inverno, testo per due attori in tre scene, racconta la storia di un introverso professore di letteratura che rientrando in casa vi trova un ladro, armato di coltello, che vuole da lui qualcosa di molto insolito: è una questione di vita o di morte. Durante la notte che segue i due personaggi, in bilico tra speranza e disperazione, si confrontano su idee, sentimenti, interrogativi dolorosi, in un dialogo per entrambi nuovo e inaspettato. I due si ritroveranno anni dopo, ancora in qualche modo segnati dall’esperienza di quella notte che, seppure vissuta e ricordata in modi molto diversi, ha tracciato forse la possibilità di un cambiamento, di una più ampia comprensione. Il tema centrale del testo è la scrittura e la sua possibilità di incidere direttamente sulla realtà: la forza miracolosa della poesia, non come semplice esercizio di tecnica letteraria, ma per la dirompente carica vitale che suscita, nonostante tutto, nelle persone.

 

Italian and American Playwrights Project è voluto e curato da Valeria Orani, direttrice di Umanism a NYC e della produzione 369gradi in Italia, e da Frank Hentschker, direttore del Martin E. Segal Theatre Center (Graduate Center City University di NY). Il progetto ha come obiettivo quello di diffondere la scrittura teatrale contemporanea, italiana negli Stati Uniti e americana in Italia, rendendo continuativo un dialogo artistico di notevole importanza tra i due paesi, che negli ultimi 30 anni è stato occasionale o accidentale.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Informazioni

Data: Gio 11 Ott 2018

Orario: Dalle 18:00 alle 20:00

Organizzato da : ICI

In collaborazione con : Italian and American Playwrights Project

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di New York

1805