Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Luca Santaniello & Italian Dreams

Data:

15/10/2019


Luca Santaniello & Italian Dreams

Luca Santaniello, batterista, compositore e leader della band, ci conduce in un viaggio musicale fatto di sogni ispirati ai colori italiani, insieme ad altri due interpreti italiani di musica Jazz noti per i traguardi raggiunti nella scena Jazz internazionale: la pianista Rita Marcotulli, maestosa, raffinata e sofisticata; e il bassista amico e compagno di lunga data Joseph Lepore, dall’eclettica abilità musicale.

Il carattere forte della canzone italiana e le melodie da essa ispirate riempiranno il cuore e la mente di chi ascolta ed instilleranno il desiderio e la curiosità di ulteriori esplorazioni.

 

LUCA SANTANIELLO
Il batterista italiano Luca Santaniello vive a New York City dal 2001, esibendosi come musicista Jazz freelance e collaborando con musicisti Jazz della scena internazionale. Si è laureato alla Juilliard School di New York, dove ha coseguito il Diploma d'artista in Studi Jazz, rappresentando la Juilliard in tutto il mondo, sia esibendosi che insegnando corsi di perfezionamento. Nel corso degli anni, Luca Santaniello ha ottenuto un impressionante curriculum esibendosi nei migliori jazz club di New York City e nei più importanti locali di musica internazionale con leggende del jazz del calibro di Ron Carter Harper, Roy Hargrove, Lee Konitz, Joe Locke, Kirk Lightsey. Ha collaborato in varie registrazioni per importanti etichette musicali: Verve / Universal, Max Jazz, Pursuance Records ed etichette riconosciute a livello internazionale come l'etichetta italiana Music Center e l'etichetta francese Rideau Rouge.

JOSEPH LEPORE
Il bassista Joseph Lepore è nato a New York e cresciuto a Salerno, di formazione classica, si è diplomato al Conservatorio di Salerno con il massimo dei voti e non molto tempo dopo, ha lasciato la sua città natale per Roma, dove si è unito a gruppi della scena musicale della fiorente comunità Jazz, suonando con alcuni dei musicisti più importanti d'Italia e musicisti Jazz statunitensi in tour, tra cui Bob Dorough, Roberto Gatto, Joy Garrison, George Garzone, Steve Grossman, David Liebman, Mike Maineri, Bob Move, Enrico Pieranunzi, Tony Scott. Dal 2000, si è trasferito a New York City ed ha suonato con artisti del calibro di Joe Lovano, Mark Turner, Greg Osby, Terry Lyn Carrington, Jeff Tain Watts.Il suo primo progetto come leader della band "Journal" ha ricevuto attenzione e recensioni entusiastiche in tutto il mondo da parte dalle migliori riviste Jazz.

RITA MARCOTULLI
Allieva del Conservatorio di Santa Cecilia e del Conservatorio di Licinio Refice e sorella della cantante jazz Carla Marcotulli, Rita ha iniziato a suonare professionalmente in piccoli gruppi negli anni settanta, continuando poi a collaborare con vari artisti internazionali come Chet Baker, Billy Cobham, Peter Erskine, Joe Henderson, Joe Lovano, Pat Metheny, Noa. Nel 1987 è stata eletta miglior nuovo talento da un sondaggio promosso dalla rivista Musica Jazz, e l'anno successivo si è trasferita in Svezia, dove è rimasta fino al 1992. Nel 2010, Marcotulli ha ricevuto il Golden Ciak e il Silver Ribbon Awards per la migliore colonna sonora per il film “Basilicata Coast to Coast”, e nel 2011 le è stato assegnato il David di Donatello come miglior musicista dell'anno (prima donna a ricevere questo premio) e il Top Jazz Award come miglior artista, dalla rivista Musica Jazz.

Informazioni

Data: Mar 15 Ott 2019

Orario: Dalle 18:30 alle 20:30

Organizzato da : ICI

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

1871