Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Maria Pia De Vito e Julian Oliver Mazzariello - Concerto

Data:

14/11/2019


Maria Pia De Vito e Julian Oliver Mazzariello - Concerto

Uno straordinario incontro musicale tra la cantante Maria Pia De Vito e il pianista e compositore italo-ingelse Julian Oliver Mazzariello. Due artisti uniti da un forte e spontaneo legame professionale. Insieme disegnano nuovi percorsi in cui la creatività vocale e linguistica del dialetto napoletano si congiunge a composizioni originali in chiave brasiliana o ad opere di autori quali Chico Buarque De Hollanda e Guinga. Le infinite possibilità dialettiche creano sorprendenti intrecci musicali.

Maria Pia De Vito. Cantante e compositrice, inizia la sua carriera di cantante e polistrumentista nel 1976 in gruppi di musica classica ed etnica, legati prevalentemente all’area mediterranea, balcanica e sudamericana. Dagli anni Ottanta è presente sulla scena jazz con continue collaborazioni con musicisti quali John Taylor, Ralph Towner, Ivan Lins, Guinga, Huw Warren, Enrico Rava, Enrico Pieranunzi, Jim Black, Norma Winstone, ed fesibendosi con figure di spicco tra cui Joe Zawinul, Michael Brecker, Peter Erskine, Miroslav Vitous, Uri Caine, Monica Salmaso, Maria Joao. Nel 2001 è stata nominata da Downbeat critics Pool nella categoria “Beyond Artist” insieme ad artisti del calibro di Joni Mitchell e di Caetano Veloso. Ha vinto numerosi premi tra cui nel 2016 il Premio alla Carriera dell’associazione Musica Oggi. È stata Direttore della sezione jazz del Ravello Festival dal 2016 al 2018. Recentemente ha raccolto il testimone lasciato da Dave Douglas, Paolo Fresu, Enrico Rava, Uri Caine diventando il nuovo Direttore del Bergamo Jazz Festival.

Julian Oliver Mazzariello. Inizia a studiare pianoforte in Inghilterra all’età di sette anni mostrando una notevole propensione per l’improvvisazione. A tredici anni vince il "National Telegraph Young Jazz Musician of the Year". Insieme al batterista Jose Joyette, nel duo “Future Shock”, occupa il gradino più alto del podio del concorso televisivo “291Club”. Studia pianoforte classico presso la "Associated Board of the Royal School of Music". A diciassette anni si traferisce in Italia, a Cava dei Tirreni in provincia di Salerno: città d’origine del padre, anch’egli musicista, e territorio sul quale Julian ha riversato molte aspettative. Qui comincia il suo viaggio di crescita personale e professionale con i fratelli Deidda, Giovanni Amato, Pietro Vitale, Jerry Popolo, Giampiero Virtuoso e Amedeo Ariano. Diventa il pianista del "Daniele Scannapieco 4tet" con Stefano di Battista e Andrea Ceccarelli e del "High Five Quintet" con Fabrizio Bosso, Daniele Scannapieco, Pietro Ciancaglini e Lorenzo Tucci. Vanta collaborazioni con grandi musicisti jazz di fama internazionale tra cui Enrico Rava, Maria Pia De Vito, Roberto Gatto e Giovanni Tommaso.

Clicca qui per ascoltare Maria Pia De Vito

Clicca qui per ascoltare Juan Oliver Mazzariello 

 

Informazioni

Data: Gio 14 Nov 2019

Orario: Dalle 18:00 alle 20:00

Organizzato da : IIC

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di New York

1887