Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Premio New York: Mostra di Fatma Bucak e Antonio Fiorentino

Data:

20/06/2019


Premio New York: Mostra di Fatma Bucak e Antonio Fiorentino

Opening della mostra di Fatma Bucak e Antonio Fiorentino vincitori del Premio New York 2018/19- alla sua sedicesima edizione. Curata da Isin Onol.

La mostra rimane aperta fino al 3 luglio, 2019 ed è visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 17:00

La mostra riflette sui processi di ricerca dei due artisti, durante il loro periodo di residenza all’ISCP (International Studio & Curatorial Program) di New York.  Incentrata sul periodo di residenza artistica, la mostra ospita i recenti lavori degli artisti, rivelandone gli interrogativi materiali e concettuali che condurranno a produzioni più compiute basate sull’approfondimento degli argomenti estremamente sensibili con cui hanno a che fare.

Attraverso performance, fotografia, audio e video, Bucak lavora su temi quali l'identità politica, le norme culturali e di genere, e il paesaggio come spazio di rinegoziazione storica. Il suo lavoro recente esamina le fragilità: della politica, del possesso e della memoria. L’artista usa i detriti abbandonati della città, trasformandoli in nuove forme per interrogare ciò che viene scartato e ciò che rimane.

Fiorentino sperimenta con la materia, ne manipola i processi di trasformazione nel tempo, ne offusca l'età. La sua ricerca recente si concentra sull'alterazione materiale degli oggetti, sottraendo alla vista le forze naturali e umane che stanno dietro la loro esistenza e il processo di invecchiamento.

Durante i processi di ricerca e produzione di questi “work-in-progress” presentati nella mostra, i due artisti hanno lavorato in collaborazione con la curatrice Isin Önol. La mostra è il risultato della loro collaborazione e del loro continuo confrontarsi nel corso della residenza.

Il programma di borse di studio “Premio New York” è organizzato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MiBAC), dalll'Istituto Italiano di Cultura di New York dall'Italian Academy for Advanced Studies in America della Columbia University.

Fatma Bucak vive e lavora tra Londra e Istanbul. Recenti mostre personali includono la Fondazione Merz, GAM - Galleria d'Arte Moderna Sant'Anna, Brown University, David Winton Bell Gallery, ARTER Istanbul, Artpace San Antonio, Museo Pori e Castello di Rivoli. Le sue opere sono state anche esposte alla Biennale di Goteborg 2017, alla Biennale di Venezia Tese di San Cristoforo - Arsenale nel 2011, e al Jewish Museum New York.

Antonio Fiorentino vive e lavora a Milano. I suoi lavori sono stati presentati al MUSAC di Castilla Leon, Istituto Svizzero Roma, La Galleria Nazionale Roma, HIAP Helsinki, Kunst Merano, Centro di Arte Contemporanea Villa Arson Nizza, American Academy di Rome, Contemporary Locus Bergamo e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo in Torino.

Isin Önol vive a New York. È membro del Center for the Study of Social Difference in Columbia University, membro del Roberto Cimetta Fund, e visiting professor nel programma di arti visive della Montclair State University del New Jersey.

Informazioni

Data: Da Gio 20 Giu 2019 a Mer 3 Lug 2019

Orario: Dalle 18:30 alle 20:30

Organizzato da : ICI

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di New York

1864