Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vico Magistretti Exhibition

Data:

27/02/2020


Vico Magistretti Exhibition

La mostra resta aperta fino al 3 aprile, visitabile dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle ore 16:00

 

Per festeggiare il centenario della nascita di Vico Magistretti (1920-2020), la Fondazione studio museo Vico Magistretti presenta una Mostra itinerante per la rete degli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Per la prima volta, la Fondazione mette a disposizione il suo ricco archivio per rivelare le opere del grande architetto e designer italiano ad un pubblico internazionale.


La mostra ripercorre, attraverso disegni, planimetrie, fotografie, i sessant’anni di carriera di Vico Magistretti: dai progetti più noti a quelli meno conosciuti, dai suoi lavori di architetto ai prodotti di arredamento entrati in migliaia di case nel mondo, rivelando entrambi gli ambiti del lavoro di Magistretti: architettura e design.

In esposizione disegni, fotografie, progetti di case ed edifici, della sua carriera di architetto; ed alcuni dei suoi schizzi originali e i cataloghi di complementi di arredo che sono diventati icone, (alcuni in visione dallo showroom di NYC), testimonianza della prolifica ed eclettica carriera di Magistretti nel campo del design industriale.

Matteo Milani and Francesca Cigola sono i curatori della mostra all'Istituto di New York.

 

Vico Magistretti nasce a Milano nel 1920 in una famiglia di architetti, tra cui si ricorda il padre Pier Giulio, uno dei progettisti assieme a Griffini, Muzio e Portaluppi del Palazzo dell'Arengario in Piazza del Duomo. Laureatosi in architettura al Politecnico nel 1945, dopo un periodo trascorso a Losanna durante il quale incontra Ernesto Nathan Rogers, fondatore dello studio BBPR, a partire dagli anni Cinquanta Magistretti è tra i protagonisti della Milano della ricostruzione con interventi quali quelli per l'INA-Casa e il quartiere QT8.

Negli anni Sessanta la sua attività di architetto si concentra sui temi della casa e dell'abitare, mentre la sua collaborazione con produttori di elementi arredo come Artemide, Cassina e Oluce fa di lui uno dei padri dell'Italian Design. Magistretti affiancherà i due ambiti di produzione anche negli anni a seguire diventando su entrambi i fronti un punto di riferimento per le generazioni più giovani. Sue opere di design sono esposte presso le principali istituzioni museali americane ed europee come il MoMA di New York e il Victoria & Albert Museum di Londra.

Situato a pochi passi dal Conservatorio di Milano e dalla chiesa di Santa Maria alla Passione, lo studio dove Vico Magistretti ha lavorato per più di sessant’anni, alla sua morte avvenuta nel 2006, è stato trasformato in un museo, "Fondazione Vico Magistretti", che attraverso i progetti dell’architetto e designer e i suoi oggetti, racconta oggi i fondamenti della cultura del progetto, storie di innovazione, di tradizione, di produzione.

 

Informazioni

Data: Gio 27 Feb 2020

Orario: Dalle 10:00 alle 16:00

Organizzato da : IIC

In collaborazione con : Fondazione Vico Magistretti

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di New York

1908